Caricatori elettrostatici:
Elettrodo fissabordo serie ECF-R


Questi dispositivi applicano a materiali isolanti cariche elettrostatiche ad arco elettrico ridotto in vari campi, quali: unione a secco, etichettatura, confezionamento, estrusione film cast.

Tipi di materiali trattabili
Film plastici, carta, fogli impilati, etichette, nastri, ecc.

Effetti
Durante alcune fasi della lavorazione questo dispositivi permette di mantenere fermi i materiali, guidarli o farli aderire temporaneamente ad un altro materiale pur evitando il contatto diretto fra elettrodi e materiale.

Vantaggi
La forma degli elettrodi li rende particolarmente indicati per impianti di estrusione cast film e dove è necessario concentrare l'effetto su aree di piccole dimensioni.

Sistema
Composto di uno o più elettrodi ECF-R alimentati da un generatore alta tensione continua regolabile che ha polarità positiva o negativa a seconda dei materiali.

Le punte
Ciascun elettrodo comprende tre punte di carica regolabili e sostituibili. La corrente alle punte è limitata da un dispositivo che evita che si inneschino dei forti archi elettrici. In questo modo, si riduce fortemente il pericolo per gli operatori che dovessero entrare accidentalmente in contatto con le punte.
In caso di cortocircuito di una punta verso massa, le altre punte funzionano regolarmente.

Specifiche tecniche
Elettrodi di carica fissabordo


Distanza lavoro mmDa 10 a 100 (secondo tensione di lavoro ed applicazione)
Temperatura max80°C ambiente
Peso complessivo2kg (completo di cavo e guaina)
Corpo elettrodoTeflon
Schermo elettrodoPolicarbonato trasparente
Emettitore standardTre punte di acciaio inossidabile
Cavo con guaine protettiveDiametro esterno ø16 mm - Lunghezza standard 3m
Tensione massima di funzionamento30KVd.c
Polarità tensionePositiva o negativa
Alimentatore applicabileCason GEE 30P - GEE30N
Polo di riferimentoMassa (terra)









Vedere anche:
Brochure elettrodo fissabordo


Elettrodo di carica fissabordo
Serie ECF-R

Elettrodo fissabordo